Skype Blogs

News, stories, and updates from Skype

Share

Share

Le videochiamate Skype sono un ottimo strumento per i giornalisti

rachelpsu

La giornalista sportiva Rachel Lenzi sa che una buona intervista va oltre il semplice annotare ciò che un atleta o allenatore dice. Per scrivere su The Blade di Toledo, Ohio, a lungo si è affidata alla sua capacità di leggere il linguaggio del corpo per trovare le sue intuizioni più profonde.

“La presentazione è molto importante”, osserva Rachel. “Quando sei al telefono con qualcuno non sai quello che sta facendo, se solleva le sopracciglia o se muove le spalle.”

Ecco perché scoprire Skype come nuovo metodo per fare interviste, è stato per lei un’ottima rivelazione. “Su Skype puoi vedere la faccia di chi ti sta parlando – ottenendo così molto di più di quanto di quanto si possa fare con una semplice telefonata,” sorride.

Rachel spesso intervista persone provenienti da Toledo (o che hanno collegamenti con Toledo) che hanno cose interessanti da raccontare realizzate in giro per il mondo. Per esempio, ha recentemente scritto un articolo su Kristina Keneally, cresciuta nella zona di Toledo, che è diventata primo premier donna del Nuovo Galles del Sud in Australia, nuovo amministratore delegato di Basketball Australia e ha dato il via a una carriera televisiva nello show Down Under, ed infine è anche una collaboratrice di Sky Australia.

“Chiamando in Australia le bollette telefoniche erano salatissime”, ricorda Rachel. “Kristina allora mi chiese se avevo Skype, e io risposi che non l’avevo mai usato, ma lei ribattè dicendomi, “è facile!”.

Skype ha tutta una serie di video didattici che aiutano i nuovi utenti ad utilizzarlo. Rachel scaricò Skype sul suo iPad e lo testò con il marito. “Ho pensato, se ha funzionato da una stanza all’altra, credo che possa funzionare con l’Australia. Ho incrociato le dita e sperato che tutto funzionasse – e alla fine  il colloquio andò bene.”

“Ora suggerisco a tutti gli intervistati di utilizzare Skype – alcune persone sono entusiaste e altre sono ancora un po’ a disagio a provare la nuova tecnologia”, afferma Rachel. “Tutti noi ormai siamo dotati di smartphone e dobbiamo chiederci ‘come tutto questo può aiutare il giornalismo?’ La fotocamera del cellulare è uno strumento potente, non solo per Instagram o per fare selfie, ma potrebbe effettivamente aiutarti nel proprio lavoro”.

Rachel afferma che ci vorrebbe più informazione e formazione su come utilizzare Skype per i professionisti. “Alcune persone possono essere intimidite dalla tecnologia, ma come dice il mio editor: ‘In questo settore si deve adattare e adottare’. Non si è mai troppo vecchi per provare cose nuove. Bisogna sopravvivere nel mondo digitale, e questi strumenti sono qui per aiutarmi.”

Se sei un giornalista, o se spesso fai interviste, perché non provi Skype? Rachel afferma: “In un momento in cui i budget sono sempre più ridotti, questo è un strumento creativo ed economico per il nostro lavoro. E’ stato bello sbarazzarsi delle chiamate interurbane!”

 

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s